Andiamo da Giuseppe

Riflessioni in occasione dell'anno giuseppino

dalla 4° di copertina

“Dopo Maria, Madre di Dio, nessun Santo occupa tanto spazio nel Magistero pontificio quanto Giuseppe, suo sposo”: così afferma papa Francesco, introducendo la sua Lettera apostolica “Patris corde”, scritta in occasione del 150° anniversario della Dichiarazione di San Giuseppe quale Patrono della Chiesa universale. Il volume nasce come accompagnamento all’anno dedicato a San Giuseppe (8 dicembre 2020 – 8 dicembre 2021) tenendo presente l’appello della Chiesa ad andare verso di lui: “Ite ad Ioseph”. Dopo l’introduzione a cura dell’Arcivescovo di Salerno, si susseguono delle agili riflessioni in ambito biblico, teologico ed artistico, al fine di condurre il lettore davanti alla ricchezza e all’attualità della figura straordinaria di Giuseppe di Nazareth.

Scritti di: Andrea Bellandi, Luigi Aversa, Filippo Belli, Massimo Borghesi, Antonio Landi, Lorella Parente